5 per mille, disponibili gli elenchi

Sono stati resi disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate, all’interno della sezione “Documentazione – 5 per mille – archivio 2013”, gli elenchi provvisori degli enti del volontariato, della ricerca scientifica e dell’università, della ricerca sanitaria e le associazioni sportive dilettantistiche ammessi a beneficiare della ripartizione annuale delle quote dell’Irpef destinate dai contribuenti (circa 400 milioni di euro). Agli enti e associazioni indicati in tale elenco vanno poi ad aggiungersi anche i Comuni italiani, per i quali non è prevista la pubblicazione di alcun elenco, in quanto potranno ricevere le “preferenze” direttamente dai propri cittadini residenti, per le iniziative sociali messe in campo.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.