• Senza categoria

Abuso del diritto, decreto verso l’approvazione in Cdm

In base alla bozza del decreto legislativo di attuazione della Delega fiscale sull’abuso del diritto, esso si configurerà in presenza di tre condizioni: mancanza di una ragione economica delle operazioni; possibilità di avere un vantaggio fiscale indebito; nesso tra il vantaggio e l’operazione abusiva. Le nuove disposizioni avranno effetto solo per gli atti di accertamento notificati dopo l’entrata in vigore della norma, più precisamente "dal primo giorno del mese successivo". Il decreto legislativo dovrebbe essere approvato la prossima settimana in Consiglio dei Ministri.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.