Accesso alle professioni, la Commissione europea indaga

La Commissione europea ha avviato un monitoraggio delle diverse legislazioni esistenti dei vari Paesi membri in merito ai sistemi di accesso alle professioni regolamentate. La Commissione punta alla realizzazione di meccanismi di accesso più trasparenti, che non penalizzino i giovani nell’intraprendere la professione, come invece avviene ora. Secondo il calendario, gli Stati membri dovranno innanzitutto fornire un elenco delle professioni regolamentate; quindi, la Commissione analizzerà la necessità e la proporzionalità delle misure per l’accesso alla professione e, a inizio 2014, ne divulgherà i dati con uno studio sull’impatto economico.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.