Acconto imposta sostitutiva risparmio amministrato: le regole per il calcolo

Con la Risoluzione n. 91/E del 12 dicembre 2013, l’Agenzia delle Entrate spiega la metodologia di calcolo dell’acconto dell’imposta sostitutiva sui redditi diversi di natura finanziaria, che gli intermediari del settore devono versare entro il 16 dicembre. Il codice tributo da utilizzare è 1140 e l’acconto è dovuto nella misura del 100%. Esso si determina sommando gli importi dei versamenti dovuti per le plusvalenze del periodo che va da novembre 2012 a settembre 2013, al lordo delle compensazioni eventualmente effettuate.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.