Agevolazione prima casa: non si perde se il riacquisto è gratuito

Con la Risoluzione n. 49/E dell’11 maggio 2015, l’Agenzia delle Entrate recepisce l’indirizzo consolidato della Corte di Cassazione in tema di agevolazione "prima casa", affermando che, in caso di cessione infraquinquennale dell’immobile acquistato con i benefici prima casa, il riacquisto, anche a titolo gratuito, di altro immobile entro un anno dall’alienazione è idoneo ad evitare la decadenza dall’agevolazione. Non è necessario, quindi, che il riacquisto avvenga a titolo oneroso. Tuttavia, viene ribadito che il contribuente deve adibire la nuova casa a dimora abituale.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.