Alluvioni, entro il 22 dicembre i versamenti in unica soluzione

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con comunicato stampa del 15 dicembre 2014, ha informato che entro il 22 dicembre devono essere effettuati, in un’unica soluzione, gli adempimenti ed i versamenti tributari oggetto di sospensione fino al 20 dicembre nei Comuni interessati dalle alluvioni dei mesi scorsi. In particolare, le zone interessate sono situate nella regioni Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia e la provincia di Foggia, che hanno subìto un’eccezionale ondata di maltempo nei mesi di settembre e ottobre. Si osserva tuttavia che, in tal modo, per TASI e IMU il versamento è stato differito di soli sei giorni (dal 16 al 22 dicembre).
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.