Antiriciclaggio, nuove regole per le assicurazioni dall’Ivass

L’Ivass, la Banca d’Italia e la Consob hanno raggiunto l’accordo sul regolamento n. 5, che detta le regole per le modalità di adempimento degli obblighi di adeguata verifica della clientela e di registrazione da parte delle imprese di assicurazione e degli intermediari assicurativi. Tra le principali novità, è introdotto l’obbligo di identificazione del beneficiario della polizza, ossia del soggetto che, sulla base della designazione fatta dal cliente, percepirà la prestazione corrisposta dall’impresa (capitale o rendita). Il regolamento, adottato dall’Ivass il 21 luglio, è stato pubblicato ieri 22 luglio sul sito istituzionale e si applicherà dal 1° gennaio 2015. Il regolamento non si applica alle imprese operanti esclusivamente nei rami danni.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.