Bonus Irpef incapienti fino a 380 euro in 8 mesi

La soluzione allo studio del Governo Renzi per la questione dei contribuenti "incapienti", ovvero quelli che percepiscono un reddito annuo fino a 8.200 con Irpef azzerata ("no tax area") e che quindi non avrebbero alcun risparmio fiscale dal previsto aumento delle detrazioni Irpef, sembrerebbe prevedere un credito massimo di 380 euro e inversamente proporzionale al reddito, da spalmare nei mesi da maggio a dicembre (quindi, circa 50 euro in più al mese). Il bonus dovrebbe essere erogato direttamente dal datore di lavoro, che poi recupererebbe le somme in compensazione.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.