Cartelle, dal 28 febbraio versati 40 milioni di euro

Equitalia, con Comunicato stampa del 25 marzo 2014, ricorda la scadenza del 31 marzo 2014 per aderire alla definizione agevolata delle cartelle che consente di pagare gli importi dovuti senza gli interessi maturati. Inoltre, la società di riscossione nazionale annuncia che le 75mila adesioni registrate a fine febbraio passano a 90mila e gli incassi da 300 a 340 milioni di euro. Equitalia ha predisposto anche le opportune iniziative per fare fronte a eventuali incrementi di affluenza nell’ultima settimana.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.