Cartelle pazze: in arrivo una legge che tutela i contribuenti

Dopo il parere favorevole del Governo la settimana scorsa, ora anche la Commissione Finanze del Senato si avvia ad approvare il disegno di legge che prevede una procedura di tutela contro le c.d. “cartelle pazze”. In particolare, il contribuente potrà inviare una dichiarazione al concessionario della riscossione entro 90 giorni dal ricevimento della cartella invalida o senza fondamento, per chiederne l’annullamento. In caso di mancata risposta da parte dell’ente creditore entro 220 giorni, la cartella pazza sarà annullata di diritto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.