Casse di previdenza dei professionisti, riforme corrette

Il Ministro del Lavoro Elsa Fornero ha espresso ieri, con una nota ufficiale, il proprio giudizio positivo sulle misure adottate dalle Casse di previdenza dei professionisti per garantire la sostenibilità a 50 anni. Le Casse private di previdenza, chiamate dal Decreto Salva-Italia (D.L. n. 201/2011) a garantire l’equilibrio tra entrate contributive e spesa per le pensioni secondo i bilanci tecnici dei prossimi 50 anni, hanno, infatti, risposto bene. Le misure maggiormente adottate dalle Casse hanno riguardato l’innalzamento dei requisiti di accesso al pensionamento, l’elevazione delle aliquote contributive, la modifica delle aliquote di rendimento della pensione, l’adozione del sistema contributivo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.