Comunicazione dati Iva in scadenza il 28 febbraio 2014

Venerdì 28 febbraio scade il termine per l’invio della comunicazione dati IVA 2013 per tutti i titolari di partita Iva. L’invio è obbligatoriamente telematico e non ha finalità dichiarative, ma serve per il calcolo delle “risorse proprie” con cui l’Italia dovrà finanziare il bilancio comunitario. Da notare quest’anno il nuovo obbligo di emissione della fattura anche per le operazioni non soggette ad Iva perché prive del requisito territoriale (articolo 21, comma 6-bis, del Dpr 633/1972, introdotto dalla Stabilità 2013).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.