Decreto competitività: incentivi agli investimenti in beni strumentali

L’articolo 18 del D.L. n. 91 del 25 giugno 2014 (c.d. "Decreto competitività") prevede un bonus investimenti per il rilancio e lo sviluppo delle imprese. Si tratta di un incentivo agli imprenditori che rinnovano i propri strumenti produttivi nelle strutture ubicate sul territorio italiano effettuando investimenti fino al 30 giugno dell’anno. Il bonus consiste in un credito d’imposta pari al 15% degli investimenti effettuati in nuovi beni strumentali compresi nella divisione 28 della tabella Ateco 2007, che dovrà essere utilizzato esclusivamente in compensazione ripartendolo in tre quote annuali di pari importo.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.