Decreto semplificazioni, arriva la nuova “Certificazione Unica”

A partire dalla certificazione 2015, l’attuale Cud sarà sostituito dalla nuova «Certificazione unica» (modello "CU"), con cui i sostituti d’imposta dovranno certificare non solo i redditi erogati ai dipendenti, ma anche i corrispettivi pagati ai lavoratori autonomi e collaboratori. Ciò comporta un importante restyling del modello di certificazione, che si comporrà di tre pagine e che dovrà essere trasmesso all’Agenzia delle Entrate dai sostituti d’imposta entro il 7 marzo. E’ quanto attualmente prevede l’articolo 2 del decreto attuativo della delega fiscale sulla dichiarazione precompilata e le semplificazioni fiscali, ancora in via di definizione. Il nuovo modello «Cu» rappresenta il primo passo che permetterà all’Agenzia delle Entrate di portarla nel 2015 a inviare il nuovo 730 precompilato a circa 20 milioni di contribuenti.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.