• Senza categoria

Def inviato a Bruxelles

Il ministero dell’Economia ha trasmesso alla Commissione europea il Documento di economia e finanza (Def) 2015, che traccia, in una prospettiva di medio-lungo termine, gli impegni sul piano del consolidamento delle finanze pubbliche. Il documento, che era stato approvato da entrambe le Camere il 23 aprile scorso, è stato inviato nella sua interezza: programma di stabilità; analisi e tendenze della finanza pubblica; piano nazionale di riforma; allegati. Il termine per la trasmissione a Bruxelles dei documenti programmatici da parte degli Stati membri è, infatti, stabilito dai regolamenti Ue al 30 aprile di ogni anno.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.