• Senza categoria

Dichiarazione 730/2014 in bozza

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito la bozza del modello 730/2014 per la dichiarazione dei redditi di lavoro dipendente ed assimilati percepiti nel 2013. Il nuovo modello si apre anche a coloro che non hanno più un sostituto d’imposta che possa fare il conguaglio. Tra le novità, l’innalzamento delle detrazioni per i figli a carico e il bonus mobili per chi ha effettuato lavori di ristrutturazione. Confermate per tutto il 2013 la detrazione nella misura del 50% sulle spese di ristrutturazione edilizia e quella per gli interventi finalizzati al risparmio energetico, quest’ultima elevata al 65% per le spese sostenute dal 6 giugno al 31 dicembre 2013.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.