Diritto annuale 2015, esonero se domanda di cancellazione entro il 30 gennaio

Le imprese individuali che hanno cessato l’attività entro il 31.12.2014 sono esonerate dal pagamento del diritto annuale camerale se provvedono a presentare la domanda di cancellazione dal Registro delle Imprese entro il prossimo 30 gennaio. Analogamente, sono esonerate dal versamento del diritto camerale le società e gli altri soggetti collettivi che hanno approvato il bilancio finale di liquidazione entro il 31.12.2014, se presentano la domanda di cancellazione dal Registro delle imprese entro il 30 gennaio 2015. Si fa presente al riguardo che la Cassazione, con la sentenza n. 9007/2014, ha confermato l’obbligo di pagamento del diritto annuale per una società che, pur avendo approvato e depositato il bilancio finale di liquidazione, non aveva tempestivamente richiesto la cancellazione dal Registro delle Imprese.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.