DURC con validità 120 giorni

Il "Decreto del fare", D.L. n. 69/2013, convertito nella Legge n. 98/2013, ha modificato la disciplina del DURC negli appalti. Il Documento Unico di Regolarità Contributiva ha ora una validità uniforme di 120 giorni dalla data del rilascio. La sua validità è riferita solo al tempo di durata e non più allo scopo del rilascio, quindi può riguardare tutte le fasi dell’appalto con la sola esclusione del pagamento del saldo, per il quale serve un nuovo DURC indipendentemente dalla presenza di documenti precedenti ancora validi.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.