Enti storico-culturali esenti dall’IRES 2013, in Gazzetta l’elenco

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 5 marzo il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 18 febbraio con allegato l’elenco completo degli enti e delle associazioni senza scopo di lucro esentate dal pagamento dell’Ires 2013 perché partecipano e collaborano alla realizzazione di manifestazioni di interesse storico, artistico e culturale, legate agli usi e alle tradizioni locali. E’ sempre Siena a primeggiare vantando il numero più alto di enti che possono evitare di pagare l’Ires anche per il 2013. Il nuovo elenco presenta dieci soggetti in meno rispetto a quello dell’anno scorso: 231 contro i 241 che hanno potuto fruire dell’agevolazione nel 2012.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.