Equitalia, 475 miliardi di euro da recuperare

Ieri il sottosegretario all’Economia, Enrico Zanetti, nel corso di un question time in commissione Finanze alla Camera, ha affermato che valgono un quinto del debito pubblico le somme che i contribuenti italiani devono pagare a Equitalia: 474,5 miliardi di euro. Le somme derivano dall’evasione fiscale e considerano, tra l’altro, solo i ruoli affidati al concessionario dalle Entrate alla data del 31 dicembre 2013. In alcuni casi il recupero sarà quasi impossibile: il 25% dei debiti con il Fisco, oltre 120 miliardi, è a carico di soggetti falliti.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.