Expo 2015, esenzione IVA per gli acquisti di importo superiore a 300 euro

Con la Risoluzione n. 10/E del 15 gennaio 2014, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che i partecipanti all’Esposizione Universale di Milano 2015 (Expo 2015), possono chiedere l’esenzione Iva per gli acquisti di beni e servizi e per le importazioni effettuati in relazione alle attività dell’Expo e di importo superiore a 300 euro. Tale agevolazione, prevista dall’Accordo stipulato tra il Governo italiano e il Bureau International des Expositions con lo scopo di facilitare la partecipazione delle nazioni all’evento internazionale, potrà essere richiesta utilizzando l’apposito modello pubblicato dall’Agenzia delle Entrate insieme alla Risoluzione.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.