Fatturazione elettronica obbligatoria verso tutte le PA anticipata al 31 marzo 2015

Il decreto sul taglio del cuneo fiscale contiene anche altre misure di diverso genere. Tra queste, l’anticipo al 31 marzo 2015 dell’avvio a regime della fatturazione elettronica obbligatoria nei confronti di tutte le Pubbliche Amministrazioni, comprese quelle locali, diverse da Ministeri, Agenzie fiscali ed enti di previdenza. Nei confronti di queste ultime l’obbligo decorre, infatti, dal 6 giugno 2014, secondo il calendario originariamente fissato dal decreto ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013. Lo stesso decreto aveva fissato al 6 giugno 2015 la decorrenza per le altre amministrazioni centrali, delegando ad un ulteriore decreto ministeriale l’individuazione della tempistica per le amministrazioni locali: ora tale termine del 6 giugno 2015 è stato anticipato al 31 marzo 2015.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.