Fatturazione elettronica, possibile estensione alle operazioni B2B

Il direttore delle Entrate, nel corso dell’audizione tenuta ieri in Commissione parlamentare, ha toccato, tra gli altri, anche il tema della fatturazione elettronica. In particolare, ha affermato che, dopo l’infrastruttura creata per gestire il processo di fatturazione elettronico verso la PA, le Entrate potrebbero ora estendere l’uso della fatturazione elettronica anche alle operazioni commerciali B2B (“business-to-business”), in quanto permetterebbe di migliorare il contrasto all’evasione fiscale. Inoltre, tale estensione migliorerebbe anche il rapporto con i contribuenti, in quanto consentirebbe di acquisire le informazioni fiscalmente rilevanti delle fatture e superare una serie di adempimenti che oggi gravano su imprese e professionisti (ad esempio, la comunicazione relativa allo “spesometro”).
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.