Fondi di venture capital, operativi gli incentivi

Con Decreto ministeriale del 21.12.2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 50 del 28 febbraio scorso, sono stati resi operativi gli incentivi fiscali per gli investimenti in fondi di venture capital, dando così attuazione all’art. 31 del D.L. n. 98/2011. Le agevolazioni consistono nell’esenzione dalla tassazione dei redditi di capitale di cui all’art. 44, comma 1, lett. g), del Tuir derivanti dalla partecipazione a fondi di venture capital, in modo da incentivare l’afflusso di capitale di rischio verso le nuove imprese. I sottoscrittori di tali fondi, per poter fruire dell’esenzione, devono rispettare determinati requisiti inerenti la misura dell’investimento, la tipologia di beneficiari e le caratteristiche dei soggetti investitori. Il decreto ministeriale individua le modalità di fruizione del beneficio, la rendicontazione annuale e le sanzioni dovute in caso di mancato rispetto dei requisiti previsti dalla norma.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.