Imu enti no profit, adeguamento statuto entro cinque anni

In base a quanto indicato nella Risoluzione n. 3/DF/2013 del Dipartimento delle Finanze, ai fini dell’esenzione IMU, gli enti non commerciali devono provvedere ad adeguare il proprio statuto o regolamento entro 5 anni. Il termine del 31.12.2012 previsto dal D.M. n. 200/2012 non è, infatti, "perentorio", perché il calendario da seguire è quello ordinario delle regole ICI "migrate" nell’IMU, in base alle quali il Comune ha cinque anni di tempo dalla scadenza del periodo d’imposta per contestare "dichiarazioni incomplete o infedeli" (art. 1, comma 161, Legge n. 296/2006).
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.