Incentivi per le aziende agricole in rete

Il contratto di rete consente a due o più aziende agricole di svolgere in forma associata le coltivazioni e la trasformazione dei prodotti agricoli e i prodotti si considerano ottenuti a titolo originario, consentendo quindi al partecipanti di applicare il regime speciale Iva e dei redditi.
Il decreto competitività incentiva le reti di impresa attraverso la concessione di un credito di imposta nella misura del 40% delle spese sostenute per lo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie e per la realizzazione di cooperative di filiera.
Il credito non potrà superare l’importo di 400mila euro ed è conseguibile nel periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2014 e nei due successivi.
 
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.