Indennità antitubercolari 2019

Con la circolare  n.4 del 25 gennaio 2019 l'Inps ha comunicato gli importi aggiornati delle indennità   antitubercolari, secondo la percentuale indicata dagli articoli 1 e 2 del decreto 16 novembre 2018 del Ministro dell’Economia e delle finanze  sulla base degli ultimi indici ISTAT dei prezzi al consumo .

Come le pensioni dei lavoratori dipendenti viene  applicata la perequazione  definitiva  pari  all’1,1% dal 1° gennaio 2018 e  quella provvisoria, sempre pari , all’1,1% dal 1°gennaio 2019.

La procedura automatizzata di liquidazione delle prestazioni antitubercolari è stata adeguata con i nuovi importi.

La circolare precisa che  l’aggiornamento  sarà operato dal 1° gennaio 2019, anche sulle indennità giornaliere in corso di godimento spettanti agli assicurati contro la tubercolosi in misura pari all’indennità di malattia per i primi 180 giorni di assistenza. In ogni caso, se l’indennità di malattia fosse inferiore all’indennità giornaliera prevista nella misura fissa di € 13,43, dovrà essere erogata quest’ultima.

Questi gli importi aggiornati :

Indennità

1°gennaio 2018

 1°gennaio 2019

Indennità giornaliera spettante agli assistiti in qualità di assicurati

 

 € 13,28

 

€ 13,43 

Indennità giornaliera spettante agli assistiti in qualità di familiari di assicurato, nonché ai pensionati o titolari di rendita ed ai loro familiari ammessi a fruire delle prestazioni antitubercolari ai sensi dell’art. 1 della legge n. 419/1975

 

   € 6,64

 

 

€ 6,71    

 

Indennità post-sanatoriale spettante agli assistiti in qualità di assicurati (giornaliera)

 

€ 22,14

 

 

€ 22,38

 

Indennità post-sanatoriale spettante agli assistiti in qualità di familiari di assicurato, nonché ai pensionati o titolari di rendita ed ai loro familiari ammessi a fruire delle prestazioni antitubercolari ai sensi dell’art. 1 della legge n. 419/1975 (giornaliera)

 

€ 11,07

 

 

€ 11,19

 

Assegno di cura o di sostentamento (mensile)

€ 89,34

€ 90,32