IRAP: cambiano le regole per la deducibilità parziale

Cambiano le regole per la deducibilità parziale dell’IRAP dalla base imponibile sui redditi. A disporre tale deducibilità è stato l’art. 6 del D.L. n. 185/2008, il quale ha fissato al 10% la misura dell’IRAP ammessa in deduzione dall’IRPEF e dall’IRES. La deduzione doveva compensare l’indeducibilità dall’imponibile IRAP di interessi e spese del personale. Ora, uno schema di disegno di legge approvato ieri dal Governo, prevede di emanare un decreto legislativo che riformuli i criteri di quantificazione della deduzione dell’IRAP corrispondente a interessi passivi e spese del personale. Il metodo dovrà essere semplificato e non analitico, utilizzando percentuali differenziati in funzione della tipologia del contribuente, del settore e dell’area di svolgimento dell’attività.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.