Iva 21% il cambio ha regole semplificate per i regimi speciali

Nella Circolare n. 45/E del 12.10.2011, l’Agenzia delle Entrate illustra le misure per la semplificazione degli adempimenti legati al passaggio all’Iva 21% sia per i contribuenti soggetti a regimi speciali, come agenzie viaggi e tour operator, che per quelli che operano in regime di “margine globale” come i concessionari auto. La nuova procedura prevede che nel calcolo dei ricavi il discrimine fra operazioni con la vecchia aliquota al 20% e quelle sottoposte alla nuova aliquota sia basato sul rapporto percentuale tra le operazioni globalmente effettuate prima o dopo il 16 settembre 2011.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.