IVA al 22%, i chiarimenti su come applicarla correttamente

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato ieri 5 novembre la Circolare n. 32/E, con la quale fornisce indicazioni sulla corretta applicazione della nuova aliquota Iva ordinaria al 22%. Il documento di prassi rinvia ai chiarimenti già forniti nella circolare 45/E/2011 in occasione del precedente aumento dell'IVA dal 20% al 21% e li integra con alcune precisazioni che tengono conto delle modifiche normative intervenute nel frattempo. Per esempio, con riguardo agli acquisti intracomunitari, l’aliquota “segue” il momento di effettuazione dell’operazione e dal 1° gennaio 2013 quest’ultimo coincide con la partenza del bene e non più con il suo arrivo nel Paese di destinazione. La circolare spiega anche il criterio da seguire in caso di opzione per il regime dell’Iva per cassa e precisa che, anche in questa ipotesi, l’aliquota da applicare si determina in base al momento in cui l’operazione si considera effettuata.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.