Iva, non ci sono risorse per scongiurare l’aumento

Risolta la questione IMU, almeno in parte, si accende il dibattito all’interno del Governo sulla possibilità dell’aumento dell’IVA ordinaria dal 21% al 22% a partire dal 1° ottobre. Il Governo non ha ancora preso una posizione ufficiale in merito, ma ha fatto sapere che non ci sono le risorse sufficienti per coprire sia il mancato aumento dell’IVA sia la cancellazione della seconda rata dell’IMU di dicembre per abitazione principale, terreni agricoli, alloggi popolari e immobili invenduti dei costruttori. Ad ogni modo, si lavora anche ad una rimodulazione del paniere Iva da far scattare con la Legge di Stabilità 2014 dal prossimo 1° gennaio.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.