IVA telecomunicazioni, le linee guida della Commissione europea

Dal 1° gennaio 2015, nei 28 paesi aderenti all’Unione europea, verranno modificate le disposizioni territoriali in materia di IVA riguardanti la tassazione delle operazioni "Tbes" (Telecommunication, Broadcasting and Electronic services). In tale prospettiva, la Commissione europea ha pubblicato le linee guida sul nuovo regime (Guide to the Vat Mini One Stop Shop del 23.10.2013) per sollecitare l’attenzione sulle modifiche normative. Il nuovo regime IVA detto "Mini One Stop Shop" (MOSS) prevede il versamento dell’IVA nel Paese di origine, con l’aliquota e le regole del Paese di consumo del servizio. L’operatore, quindi, non deve più identificarsi ai fini IVA in ciascuno Stato membro in cui effettua le operazioni Tbes.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.