Legge di stabilità 2015 da 30 miliardi

Ieri il premier Matteo Renzi ha annunciato che la prossima Legge di Stabilità 2015 avrà una portata da 30 miliardi di euro. Si punterà sulla riduzione delle tasse e sull’alleggerimento del costo del lavoro per complessivi 18 miliardi di euro. Dal 2015 verrà abolita la componente lavoro dell’Irap e, per le imprese che assumono a tempo indeterminato, per tre anni i contributi saranno azzerati. Circa 11 miliardi saranno ricavati dal Governo azionando la leva del deficit, rimanendo comunque sotto il tetto del 3%. Altri 2 miliardi arriveranno poi da nuove entrate e lotta all’evasione, con interventi sul settore dei giochi e con l’ampliamento del reverse charge sull’Iva.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.