Legge di stabilità 2015: gli emendamenti approvati

In commissione Bilancio, sono stati approvati alcuni emendamenti al ddl stabilità 2015: è stata rifinanziata per 12 milioni di Euro (per il 2015) la "nuova Sabatini", l’agevolazione per l’acquisto e il leasing di beni strumentali da parte delle imprese, introdotta con il decreto del fare nel 2013. Il finanziamento salirà a 31,6 milioni nel 2016 e a 46,6 nel 2016. E’ stata estesa l’applicazione dell’aliquota agevolata Iva al 4% per gli e-book (in precedenza fissata al 22%). E’ stato portato a 400 milioni di Euro il Fondo 2015 per la non autosufficienza, che comprende le risorse per i malati di Sla (sclerosi laterale amiotrofica). E’ ancora allo studio del Governo l’intervento sul Canone RAI, che mira ad inserirlo in bolletta, riducendone l’importo. Il Governo, inoltre, sta cercando le coperture per ridurre l’aumento del prelievo fiscale sulle rendite dei fondi pensione e ha confermato l’intenzione di rifinanziare la social card per 250 milioni di euro nel 2015
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.