Lettere d’intento, dal 12 febbraio si applica il nuovo regime

Questa settimana, precisamente giovedì 12 febbraio, entrerà in vigore la nuova disciplina relativa alle lettere d’intento prevista dal Decreto legislativo semplificazioni fiscali (D.Lgs. n. 175/2014). A tale data, infatti, terminerà il periodo transitorio che va dal 1° gennaio 2015 all’11 febbraio 2015. In base alla nuova disciplina, la fattura può essere emessa senza Iva solo dopo che il fornitore del bene (o il prestatore di servizio) abbia ricevuto dall’esportatore abituale la lettera d’intento e la ricevuta di invio alle Entrate del nuovo modello "DI" e abbia riscontrato telematicamente l’avvenuta presentazione all’Agenzia delle Entrate. Il fornitore dovrà poi riepilogare a consuntivo nella dichiarazione IVA annuale i dati contenuti nelle lettere d’intento ricevute, sia con ilo metodo vecchio che con quello nuovo.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.