Manovra di Ferragosto 2011: il Governo ripensa la mini-stretta sulle pensioni di anzianità

Si riapre la partita sulle modifiche alla Manovra di Ferragosto 2011. A cominciare è la norma che esclude dal calcolo dell’età contributiva per chi va in pensione con 40 anni di contributi gli anni riscattati del corso di laurea e del servizio di leva. La prima opzione prevede la mini-stretta ai soli riscatti di laurea, lasciando tutto invariato per la contribuzione figurativa collegata al servizio militare. In alternativa si pensa di ricorrere ad altre misure sulla previdenza: il ripristino dello scalone Maroni nel 2012 per le anzianità (62 anni di età e 35 anni di contributi), per poi arrivare a quota 100 nel 2015 oppure l’anticipo al 2012 o 2013 dell’innalzamento dell’età pensionabile per le lavoratrici private.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.