Manovra di Ferragosto: ai sindaci l’arma delle addizionali comunali e regionali

Lo sblocco delle addizionali comunali e regionali all’Irpef a partire dal 2012 è uno dei principali interventi in campo fiscale previsti dal D.L. n. 138/2011 (c.d. “Manovra di ferragosto 2011”). In particolare, i comuni potranno innalzare l’aliquota, con delibera consiliare, fino al tetto massimo dello 0,8%, mentre le Regioni potranno, con propria legge, elevare l’aliquota base, pari allo 0,9% fino all’1,4%.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.