Manovrina correttiva, varo da parte del Consiglio dei Ministri

E’ stata varata dal Consiglio dei Ministri la Manovra correttiva da 1,6 miliardi. Viene confermato lo stanziamento di 190 milioni di euro per l’anno 2013 per fronteggiare l’emergenza immigrazione. E’ stata stabilita anche una prima tranche di dismissioni di immobili di proprietà del demanio. E’ stato rinviato, invece, il nuovo rifinanziamento della Cig in deroga e della social card. Non ci sarà più, poi, il previsto aumento dell’acconto Ires e Irap dal 101% al 103% e anche l’aumento delle accise sui carburanti dal 2014.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.