Omessa compilazione del Modulo RW da sola non costituisce evasione fiscale

La corte di Cassazione con sentenza 19660 del 24 maggio si è espressa su un caso di trasferimento di denaro all’estero con dichiarazione infedele e omessa dichiarazione accertato  dopo indagini innescate  dell’omissione della compilazione del modulo RW. Nella sentenza si evidenzia  che il risvolto penale non nasce da questo mancato adempimento, il quale risulta solo “uno dei tanti elementi indiziari acquisiti e valutati “, ma si sostanzia nella dichiarazione infedele e nei mancati versamenti delle imposte dovute.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.