Partite Iva: da oggi il nuovo modello AA9/12

Con il provvedimento n. 75295/2015 di ieri 3 giugno firmato dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate, il modello per le comunicazioni di inizio o cessazione dell’attività e variazione dati ai fini IVA da parte delle persone fisiche è stato adeguato all’attuale normativa. In particolare, il nuovo modello AA9/12, utilizzabile a partire da oggi, è stato modificato nella sezione B, laddove va indicata l’eventuale opzione per l’applicazione di uno dei regimi agevolati attualmente vigenti per le persone fisiche: minimi o forfettari. Sarà comunque possibile continuare ad utilizzare il (vecchio) modello AA9/11 qualora non si intenda esercitare l’opzione, ma solo fino al prossimo 30 settembre. Il provvedimento ha anche aggiornato le istruzioni del modello AA7/10, utilizzabile da parte dei soggetti non persone fisiche. In particolare, sono state recepite le novità relative al Vies apportate dal decreto semplificazioni e dal provvedimento 2014/159941, aggiornamento che è stato peraltro recepito anche nel modello AA9/12.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.