Piccola proprietà contadina: bene accessorio al terreno agevolato se è pertinenza

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 26/E del 6 marzo 2015, ha precisato che l’atto di trasferimento a titolo oneroso di un bene accessorio al terreno agricolo gode delle agevolazioni previste in materia di piccola proprietà contadina (imposta di registro e imposta ipotecaria in misura ridotta), a condizione che l’immobile sia situato sullo stesso terreno della piccola proprietà contadina e, quindi, sussista un vincolo di servizio. Il quesito a cui le Entrate rispondono con la risoluzione riguardava la possibilità di riconoscere le agevolazioni disciplinate dall’articolo 2, comma 4-bis del D.L. n. 194/2009 per il trasferimento del fabbricato strumentale ad uso ricovero attrezzi di categoria catastale D10.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.