Pronto il modello per la chiusura delle liti fiscali pendenti

Con il provvedimento n. 2011/119854 del 13 settembre 2011, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello di domanda per la definizione delle liti fiscali pendenti al 1° maggio 2011, di valore non superiore a 20.000 Euro. Il modello si compone di un frontespizio e di alcune sezioni dove il contribuente deve inserire i dati per identificare chi ha dato inizio al contenzioso, chi presenta l’istanza (se soggetto diverso) e la causa di riferimento. Il contribuente dovrà presentare in via telematica, per ciascuna lite, una distinta domanda di definizione entro il 2 aprile 2012, attraverso i soggetti abilitati o presso una qualsiasi direzione provinciale delle Entrate.
La data a partire dalla quale sarà possibile inviare il modello, verrà comunicata dall’Agenzia delle Entrate con un’ulteriore e successiva nota.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.