Registro revisori, riaperta la partita sull’equiparazione

Il 17 febbraio 2014 è stato presentato alla Camera un emendamento al decreto legge Milleproroghe sull’equipollenza tra dottori commercialisti e revisori contabili. L’emendamento prevede che i requisiti per l’accesso da parte dei dottori commercialisti al registro saranno definiti da un decreto del Ministero della Giustizia in aderenza con la direttiva 2006/43/Ce. Tale decreto, da adottarsi entro venti giorni dall’entrata in vigore della conversione in legge del decreto legge Milleproroghe, non dovrà prevedere per i candidati maggiori oneri e nuove sessioni di esame.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.