Responsabilità solidale appalti: abrogazione integrale della disciplina

Il Decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali, approvato dal Governo lo scorso 30 ottobre ed in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, stabilisce, all’art. 28, l’abrogazione integrale della disciplina sulla responsabilità solidale tributaria negli appalti e subappalti in caso di irregolarità nei versamenti delle ritenute sui redditi di lavoro dipendente (si ricorda che la responsabilità solidale riguardo l’IVA era stata già abrogata dall’articolo 50 del D.L. n. 69/2013). Con l’abrogazione totale della disciplina, che richiedeva l’obbligo, prima di versare il corrispettivo dovuto, di ottenere la prova che la controparte e tutti gli altri "anelli" della catena avessero regolarmente adempiuto ai propri obblighi di versamento, si intende evitare alle imprese una serie di adempimenti e accelerare i pagamenti. Resta da capire se ed in quale misura possano essere sanzionate violazioni già commesse in questi mesi fino all’entrata in vigore del decreto.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.