Reti d’impresa: invio dei dati entro il 23 maggio

Le imprese che stipulano un contratto di rete (articolo 42, comma 2-quater, del decreto legge 78/2010), con il quale più imprenditori possono perseguire lo scopo di accrescere la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato, possono fruire di specifiche agevolazioni fiscali, quali la sospensione d’imposta di una quota degli utili dell’esercizio destinata al fondo patrimoniale comune o al patrimonio destinato all’affare. Per ottenere i benefici, tali imprese dovranno trasmettere on line, entro il 23 maggio, l’apposito modello disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.