Ricerca scientifica: aggiornati gli elenchi degli enti destinatari di donazioni deducibili

Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 79 del 4 aprile 2015 i due D.P.C.M. datati 4 febbraio 2015 che aggiornano gli elenchi delle fondazioni e associazioni che svolgono attività di ricerca scientifica destinatari di donazioni deducibili. In particolare, il primo Dpcm (e relativo allegato) è collegato alla norma contenuta nell’articolo 14, comma 1, del D.L. n. 35/2005, che riconosce a persone fisiche e soggetti Ires il diritto a dedurre questo tipo di liberalità (in denaro o in natura) nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000 euro annui. L’altro Dpcm (e relativo allegato) riguarda la disposizione recata dall’art. 1, comma 353, della Legge 266/2005, secondo la quale le società e gli altri soggetti passivi Ires possono dedurre integralmente dal proprio reddito i fondi trasferiti per il finanziamento della ricerca, a titolo di contributo o liberalità.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.