Ricevitori del lotto, istituiti sette codici tributo

Con la Risoluzione n. 40/E di ieri 16 aprile, l’Agenzia delle Entrate ha istituito sette codici tributo per il versamento con il modello F24 Accise,. I sette codici tributo si riferiscono ad altrettante tipologie di pagamenti, tra queste, sanzioni, recuperi di vincite erroneamente attribuite, incameramento di cauzioni e una tantum terminali. I nuovi codici devono essere inseriti nella “Sezione Accise/Monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione” del modello, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, scrivendo: nel campo “ente”, la lettera “M”; nel campo “provincia”, la sigla della provincia ove ha sede la ricevitoria del lotto tenuta al pagamento; nel campo “codice identificativo”, il CMNR della rivendita/ricevitoria lotto tenuta al versamento.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.