Rimborso IVA prioritario anche per il cinema

Con decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze datato 27 aprile 2015 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 122 del 28 maggio scorso, è stata ampliata la platea dei soggetti che hanno diritto al rimborso Iva in via prioritaria. Sono ora ammessi al rimborso IVA in via prioritaria anche gli operatori economici che svolgono attività di proiezione cinematografica (codice Ateco 2007 59.14.00). Tali contribuenti saranno ammessi a partire dalla richiesta relativa al 2° trimestre 2015, quindi a partire dall'istanza da presentare entro il 31.07.2015 con il modello IVA TR.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.