Scudo fiscale: le prime indicazioni dell’Agenzia sull’imposta di bollo

Il pagamento dell’imposta di bollo speciale annuale sui capitali scudati si pagherà entro il 16 luglio, anche nel 2012 con riferimento al 2011. Slitta al 16 luglio 2012 anche la scadenza dell’imposta di bollo straordinaria sui prelievi e le dismissioni dai rapporti scudati effettuati fino al 5 dicembre 2011, dovuta “una tantum” per il 2012. Il pro-rata temporis, con lo sconto relativo ai mesi in cui il conto corrente non è più secretato, scatterà solo dal 2012 con effetto per le imposte da versare nel 2013. Sono queste le prime indicazioni che trapelano da parte dell’Agenzia delle Entrate per chiarire i dubbi sull’applicazione dell’art. 19, comma 8, D.L. n. 201/2011 dopo le modifiche operate dal D.L. n. 16/2012. I chiarimenti ufficiali dovrebbero giungere con un ulteriore provvedimento entro fine mese.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.