Sistri: cumulo e ravvedimento per le sanzioni

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 177 del 1° agosto 2011 il D.lgs. n. 121 del 7 luglio 2011 che introduce la disciplina sulla responsabilità delle persone giuridiche per i reati ambientali. Il nuovo decreto, in vigore dal 16 agosto 2011, modifica la struttura del sistema sanzionatorio per il Sistri. Infatti, introduce i principi di cumulo giuridico e del ravvedimento operoso, aggiungendoli all’art. 260-bis del “codice ambientale”, dedicato alle sanzioni per il Sistri.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.